Caratteristiche della città medievale

Facebooktwittergoogle_pluspinterestlinkedinyoutubetumblr

Caratteristiche della città medievale

Caratteristiche della città medievale

In questo articolo troverete le principali caratteristiche della città medievale.
A partire dal 1000, in tutta l’Europa ci fi un aumento importante della popolazione e di conseguenza ci fu la necessità di ingrandire le città. Vennero costruite nuove mura, (molto spesso inglobando borghi esterni alle mure di cinta che erano costituiti principalmente da case di contadini o piccoli commercianti), ristrutturate e rinnovate le cattedrali e a partire dalla fine del 1100 vengono eretti palazzi pubblici come ad esempio la Torre Civica.
Le città medievali presentano vie strette e irregolari che si erano formate tempo prima, quando gli abitanti si erano visti costretti a ritirarsi all’interno delle mura per difendersi da attacchi e minacce di popoli invasori.
Le piazze cittadine videro però un cambiamento, vennero infatti allargate o ne vennero costruite di nuove, destinando ciascuna piazza ad uno specifica funzione: la piazza dedicata al Duomo, la piazza del mercato o la piazza civica.
Le piazze avevano inoltre un ruolo centrale in quanto luoghi pubblici per eccellenza: permettevano di svolgere eventi religiosi, feste e spettacoli, mercati, cortei,…
Vediamo ora in dettaglio come si presentano le strade della città medievale.
La città medievale come già visto poco fa si sviluppa all’interno delle mura di antica costruzione, dunque le strade si sviluppano con un andamento ricurvo attorno alle due piazze principali.
Molto spesso risultano strette, con aperture in corrispondenza degli incroci o delle piazze, talvolta sono anche in salita, poiché la zona abitativa seguiva le forme del territorio circostante.
Per concludere questo articolo sulle caratteristiche della città medievale bisogna ricordare che le vie erano lastricate con pietre locali, oppure ciottolo o mattoni.
Su di esse si affacciavano i palazzi residenziali suddivisi in lotti allungati verso l’interno e stretti, al pian terreno, dunque direttamente sulle vie si aprivano botteghe di mercanti e laboratori di artigiani.

Caratteristiche della città medievale 

Home

Contatti

 

Potrebbe anche interessarti:

Precedente Résumé et analyse de Maître Zacharius Successivo Caratteristiche del mercantilismo

Lascia un commento

*