Cos’è la fisica?

Facebooktwittergoogle_pluspinterestlinkedinyoutubetumblr

Cos’è la fisica?

Cos'è la fisica?

Rispondere in maniera precisa e esaustiva risulta praticamente impossibile, tuttavia si possono evincere alcune caratteristiche fondamentali di questa scienza.

La parola fisica deriva dal latino fùsis, ovvero natura. La fisica si occupa dunque della natura, anche se non è l’unica scienza a farlo… La biologia concentra infatti gli studi sugli esseri viventi mentre la chimica si occupa della composizione delle sostanze e delle loro trasformazioni. La fisica però sta alla base di entrambe poiché si pone come obiettivo quello di ricavare le leggi che governano la natura.
La fisica è dunque una scienza sperimentale, ovvero una scienza basata su quello che è generalmente definito il metodo sperimentale.

La fisica può essere divisa in categorie a seconda delle aree tematiche e dei fenomeni osservati:
– la meccanica si occupa dello studio del moto dei corpi

– la termodinamica si occupa dello studio dei fenomeni legati al calore

– l’acustica e l’ottica si occupano rispettivamente dei fenomeni sonori e luminosi
– l’elettromagnetismo si occupa dei fenomeni elettrici e magnetici
e infine troviamo la fisica moderna (fisica quantistica).
Studiare la fisica è quindi importante per capire la realtà in cui viviamo e cominciare a muoverci nella società in cui viviamo con una visione differente. Dobbiamo quindi possedere quegli strumenti necessari all’interpretazione dei fenomeni che ci circondano, quali pericoli devono essere evitati o quali risorse possiamo sfruttare.
Ciò che distingue la fisica e la ricerca scientifica in generale da qualsiasi altra attività ideologica dove si può trovare un criterio ipotetico e deduttivo è il metodo comunemente chiamato come metodo scientifico, o metodo sperimentale.

La fisica si è particolarmente ampliata agli inizi del XX secolo; precedentemente le conoscenze si limitavano a quelli strettamente essenziali alla vita e alla sopravvivenza dell’uomo, ed erano poco distanti dalle conoscenze che possedevano gli antichi Romani. Nel corso del XX secolo si è invece progredito molto grazie a due principi fondamentali:

1) le scoperte della scienza
2) le invenzioni che tali scoperte hanno reso concrete

Home 

Contatti

Potrebbe anche interessarti:

Lascia un commento

*