La sequenza narrativa

Facebooktwittergoogle_pluspinterestlinkedinyoutubetumblr

La sequenza narrativa

La sequenza narrativaLa sequenza è un segmento di testo più o meno lungo che contiene determinati fatti o informazioni inerenti un unico tema.

La sequenza è quindi una porzione di storia logica e autonoma rispetto alle altre sequenze, anche se insieme formano il racconto.

Le varie sequenze si distinguono grazie a degli elementi che ne determinano i confini:

  • Un cambiamento di tempo o di luogo

  • Il cambiamento della tecnica narrativa

  • L’entrata o l’uscita di scena dei personaggi

  • Il cambiamento di tema

La sequenza presenta diverse tipologie principali:

– Sequenze narrative: riportano azioni e avvenimenti , inoltre hanno un carattere dinamico, fanno procedere il congegno narrativo nel tempo

– Sequenze descrittive: sono indirizzate alle descrizione dei luoghi, dei personaggi, degli ambienti e degli oggetti. Hanno un carattere statico poiché riportano i fatti in modo oggettivo sospendendo lo svolgimento della storia.

– Sequenze riflessive: comunicano le riflessioni, le opinioni e i giudizi relativi ai personaggi o allo svolgimento della storia.

– Sequenze dialogate: sono interamente dedicate ai dialoghi o monologhi tra personaggi.

Le sequenze si presentano nella maggior parte dei casi con varie sfumature e complessità, risulta quindi difficile assegnarle a una determinata categoria.

Home

Contatti

Potrebbe anche interessarti:

Precedente Teoria delle idee di Platone Successivo Fabula e intreccio

Lascia un commento

20 + 18 =