Il concetto di tempo

Facebooktwittergoogle_pluspinterestlinkedinyoutubetumblr

Il concetto di tempo

Il concetto di tempo

Il tempo è difficile da definire e a tale proposito vale la pena citare Sant’Agostino (354-430) che disse: “Che cos’è allora il tempo?” Se nessuno me lo chiede , lo so; se cerco di spiegarlo a chi me lo chiede, non lo so”.

“Il tempo è ciò che impedisce alle cose di accadere tutte in una volta” (John Archibald Wheeler).

Nella meccanica classica il tempo è omogeneo (non vi sono punti privilegiati rispetto ad altri) cioè invariante quando l’origine dei tempi è spostato ad un istante differente.
La grandezza scalare tempo impiegato è definita tramite la relazione: Δt= tf – ti  dove tf rappresenta l’istante finale e ti l’istante iniziale.

Home 

Contatti

Potrebbe anche interessarti:

Precedente La cinematica e il concetto di punto materiale Successivo Lo spazio e i sistemi di riferimento

Lascia un commento

10 + 2 =